BONUS FISCALI PER RISPARMIO ENERGETICO

Ristrutturazione casa detrazioni 2016: regole ufficiali. Elettrodomestici, mobili 50% e 65%: come funziona dopo emendamenti

Regole per richiesta bonus ristrutturazioni casa e mobili dopo ultimi emendamenti presentati: cosa prevedono e per chi valgono

Vediamo con la nuova manovra finanziaria, quali sono le novità sulle detrazioni per la ristrutturazione della casa 2016, le detrazioni per acquisti di elettrodomestici al 50 e 65%..

Per il 2016 si potrà usufruire delle agevolazioni fiscali al 65 e al 50%del governo Renzi previste per i lavori di ristrutturazione edilizia e del bonus mobili. Le regole ufficiali stabiliscono detrazioni fiscali saranno anche per l’anno prossimo al 65% per i lavori volti a garantire maggiore efficienza energetica e al 50% per i lavori di ristrutturazione edilizie. Le detrazioni al 65% valgono le spese per la sostituzione di porte e finestre, per installare nuovi climatizzatori, pannelli solari per la produzione di acqua calda, per realizzare coperture, pavimenti e altri interventi che aumentino il livello di efficienza energetica degli edifici esistenti, ma anche per realizzare lavori di adeguamento antisismico della prima casa e delle attività produttive che ricadono nelle zone sismiche più pericolose, nonché per la rimozione dell’amianto e le schermature solari.

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA?

PrivacyAccetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.
Accetto

entra in cantiere

progetti realizzati