Sapete cosa vuol dire insufflare le pareti? Significa riempire i muri a cassa vuota, cioè quelli che sono dotati di intercapedine, tipici degli edifici costruiti tra anni 60 e 90.

Colmando il vuoto presente in queste pareti riusciamo a efficientare dal punto di vista energetico un edificio in modo semplice, versatile e veloce. Si tratta infatti di un lavoro che può essere svolto in totale autonomia, senza dover chiedere permessi speciali agli altri condomini e soprattutto comporta meno spese di un intervento come quello che prevede l’isolamento a cappotto esterno.

Per nulla invasivo, l’insufflaggio rappresenta la soluzione perfetta per chi vuole risolvere in poche mosse le problematiche che possono causare questi muri con intercapedini. Senza dover alterare l’aspetto del tuo appartamento, senza doverlo sgomberare totalmente e senza dover usufruire di ponteggi e opere di muratura, vengono sigillati tutti gli interstizi attraverso il materiale che viene insufflato nel muro.

Ma quali sono i materiali che vengono insufflati? Possono essere di vario genere e possono avere caratteristiche diverse, ma ciò che conta è che noi utilizziamo solo quelli certificati CAM, cioè Criteri Ambientali Minimi. E cioè di cosa si tratta?

Sono alcuni requisiti che gli isolanti devono rispettare. Innanzitutto, non devono essere prodotti utilizzando ritardanti di fiamma proibiti dalle normative vigenti, ma non possono nemmeno essere formulati con sostanze dannose per l’ozono oppure con il piombo. Ci sono poi determinati materiali come quelli in poliestere espanso (EPS) che devono contenere una percentuale di materiale riciclato.

Dunque, un isolamento con materiali CAM garantisce non solo una grande resa ma anche una scelta sana ed ecologica. E così la tua casa sarà protetta sia dagli sbalzi termici che dai fastidiosi rumori che spesso turbano la nostra tranquillità.

Sei curioso di scoprire altro sull’isolamento termoacustico? Vorresti usufruirne nella tua abitazione? Contatta noi della Ranghetti Art Proget, sapremo aiutarti.

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA?

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.

entra in cantiere

progetti realizzati