Risolvere gli attuali problemi ambientali significa anche mettere a norma i propri immobili riducendo al minimo le dispersioni termiche. Dal 1 luglio 2009, in linea con il Decreto Legislativo 311, le singole unità immobiliari dovranno rispondere ai criteri di efficienza energetica stabiliti dallo Stato Italiano. Il Decreto rende più restrittivi i valori del fabbisogno massimo di energia primaria per il riscaldamento invernale e, a partire dal 1 gennaio 2010, riduce il fabbisogno termico dei nuovi edifici del 20-25%.

 

Per rispondere a tali principi diventano necessari interventi mirati come la coibentazione del sottotetto, una fra le soluzioni più efficaci al problema dell'efficienza energetica.

La dispersione termica di un edificio, infatti, è dovuta in larga parte al tetto. Il calore si accumula nella zona più alta della casa e, se l'ultimo piano non è sufficientemente isolato, l'aria calda viene dispersa all'esterno.

Grazie a un tetto coibentato è possibile raggiungere il comfort ambientale domestico (20°C) riducendo la potenza energetica necessaria a produrlo e quindi si ottiene un ambiente confortevole usando meno energia che si traduce in  "vivere meglio spendendo di meno!"

 

Il poliuretano espanso applicato in situ ha la possibilità di venire prodotto, mediante impianti mobili, direttamente nel luogo di utilizzo o applicazione.
Tra i vantaggi che offre questa soluzione vanno ricordati: la possibilità di realizzare un isolamento continuo, privo di ponti termici, la capacità di aderire a quasi tutti i supporti e di conformarsi a superfici anche complesse, la consistente riduzione di costi, sia economici che di impatto ambientale rispetto agli isolanti che richiedono il trasporto del materiale isolante dalla fabbrica al luogo di installazione, ecc.
Le tecniche per la produzione di schiume espanse in loco possono prevedere l’applicazione a spruzzo, l’iniezione e la colata, tecnologie che si differenziano per tipo sistema poliuretanico e per tipo di macchinario utilizzato.

IMPIEGHI PRINCIPALI

  • isolamento su coperture, pareti e pavimenti mediante l'applicazione a spruzzo
  • isolamento di pareti perimetrali con intercapedini vuote mediante l'applicazione per colata
  • bonifica mediante incapsulamento di coperture in cemento amianto
  • isolamento per iniezione per la coibentazione di serbatoi, condotte, ecc.

 

La ditta Ranghetti Art Proget offre ai suoi clienti un vasto servizio isolamenti e impermeabilizzazioni in tutta italia ma in particolare Lombardia, Piemonte, Veneto, Liguria, Val d’Aosta, Trentino, Emilia Romagna, e in tutte le loro province : Bergamo Varese, Sondrio, Lecco, Como, Milano, Pavia, Lodi, Brescia, Cremona, Mantova, Verbano, Biella, Asti, Novara, Vercelli, Alessandria, Torino, Cuneo, Verona, Treviso, Vicenza, Padova, Rovigo, Venezia, Belluno, Genova, Imperia, La spezia, Savona, Aosta, Bolzano, Trento, Piacenza, Parma . 

 

TI INTERESSA QUESTA NOTIZIA?

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.

entra in cantiere

progetti realizzati